sabato 30 gennaio 2010

nuovo anno giudiziario

Comincia l’anno nuovo giudiziario,
non diverso da quello precedente:
solita sofferenza, un calvario.
Piace così al Premier-Presidente!

Il solito Prelato col rosario
guarda il Crocifisso, lì presente,
sotto quel vecchio motto lapidario:
“La Legge è…” , il resto non è niente !

Con la Costituzione sotto braccio
i Magistrati in tutte le sedi
protestano con Silvio, il bravaccio

che se l’è messa già sotto i piedi
e parla di reati, delinquenza
dall’alto della … libera docenza !

Vox
30 gennaio 2010

Nessun commento: