venerdì 7 gennaio 2011

Mieli

Paolo Mieli, noto giornalista,
ha fatto una fulgida carriera:
da ragazzo un puro comunista,
ebbe successo cambiando bandiera.

A leccar culi : uno specialista  !
Imparò al corriere della Sera
Il bel mestiere di cerchiobottista:
divenne moderato di frontiera !

Ha incoronato Sergio Marchionne,
senz’alcun dubbio : “Uomo dell’anno”!
( e la Gelmini prima fra le donne !).

Poteva essere  “ l’uomo del danno”,
se Mieli, che sta dentro l’ingranaggio,
stesse alla catena di montaggio !

Vox
7 gennaio 2011

Nessun commento: