giovedì 13 settembre 2012

DISPENSATI

«Non pagare le tasse è peccato!»
Lo dice l’Arcivescovo Bagnasco,
che pare sia stato folgorato
sull’autostrada, vicino Damasco. 

Un evasore gli ha confessato :
«Mi piacerebbe, ma se ci ricasco?»
«Col pentimento sarà cancellato!»
«Va bene, lo farò quando rinasco! 

Però, se mi permette, Eminenza,
la Chiesa per tributi non pagati
dove s’è ripulita la coscienza?» 

«Oh, peccatore, siamo dispensati!
Noi facciamo il nostro dovere:
paghiamo le tasse … con le preghiere!»
Vox
13 settembre 2012

Nessun commento: