sabato 17 novembre 2012

C’AZZECCA ?

Di Pietro deve lavarsi le mani
e, se gli resta tempo, la coscienza.
Se volesse avere un domani,
dovrebbe far un po’ di penitenza ! 

Si trova bene con gli scalzacani
e soffre molto spesso d’astinenza.
Maruccio, uno dei capitani,
lo scelse per virtù e… convenienza! 

Però l’avvocatuccio calabrese
aveva preso la Regione Lazio
come salvadanaio per le spese, 

tuttavia non era mai sazio !
Di Pietro va dicendo :« Che c’azzecca ?
Anche Cristo fu tradito … alla Mecca!».
Vox
Rimatore lucano

17 novembre 2012

Nessun commento: