lunedì 14 gennaio 2013

CELESTE

Formigoni è detto  “il celeste”
per il rapporto stretto con il Cielo,
anzi s’arroga d’esserne il teste
perché vive … secondo il Vangelo ! 

Ma Albertini dice : « Se vedeste
quel che ha nascosto sotto il velo,
a calci nel culo lo prendereste,
e non lo ammazzereste per un pelo !» 

Dopo di che preferisce tacere,
ma non perché gli manchi il coraggio !
Così Albertini al Cavaliere 

ha fatto arrivare il messaggio.
Quello che ha da dire non lo dice,
però ha disegnato la cornice !
Vox
14 gennaio 2013

Nessun commento: