sabato 19 gennaio 2013

FINO ALLA MORTE


“Sempre col Papa, fino alla morte!”
Così cantava quand’era bambino,
e già allora spartiva le torte
con l’amichetto, figlio del Padrino ! 

Dell’Utri  era già in quella corte,
però non si mostrava birichino,
si limitava a dare manforte
al Papa del quartiere, con l’inchino ! 

Al Papa di Palermo, non di Roma,
aveva già giurato fedeltà,
e fin a quando non andrà in coma 

sarà fedele : si candiderà !
Solo con gente di questa morale
La mafia ha un … ruolo nazionale !
Vox
19 gennaio 2013

Nessun commento: