venerdì 25 gennaio 2013

Monte dei Paschi

Così al Monte de’ Paschi di Siena,
banca fondata già nel quattrocento,
si dev’esser infilata una iena
che fa abbassare il rendimento. 

Restano oscuri i retroscena
e in giro c’è grande  turbamento.
All’orizzonte già qualche catena
e segni di tardivo pentimento. 

Nella Città del Palio questo Monte
è solido, sicuro, non cadrà,
e tutte le Contrade sono pronte

per sostenerlo : si rialzerà !
Se sul Monte si scioglierà la neve,
lo stronzo si vedrà : come si deve !
Vox
15 gennaio 2013

Nessun commento: