sabato 2 marzo 2013

L'UOMO IN CRAC

Il passo falso dell’uomo in crac… Tutto il falso, voto per voto. La palma del falso al rimborso IMU, non rifilabile a un’intelligenza media. Poi la falsa politica del comico genovese: schiamazzi di rottura per costruire che cosa? Non meno falsa l’ambizione del premier uscente che aveva in animo di salvare l’Italia regalando ulteriore povertà ai già (molto/i) poveri. Dal trionfo del falso, tuttavia, non si è salvato neppure chi si illudeva di aver già vinto. Con un passo falso…

Nessun commento: