sabato 14 settembre 2013

VESPRI


Schifani, avvocato di mafiosi
e poi Presidente del Senato,
trova che sono tutti permalosi
quelli che non l’hanno accontentato. 

Pensa che siano pazzi furiosi
i  Giudici che hanno condannato
un leader,  tra i più miracolosi,
per questo chiede che sia graziato! 

E se la grazia non sarà concessa
non ci saranno soltanto vendette.
All’ora del vespro, dopo la messa, 

arriveranno bombe e saette!
Così conclude Renato Schifani,
e minaccia …. I Vespri Siciliani !!!
Vox
14 settembre 2013

Nessun commento: