lunedì 16 dicembre 2013

OFFESA

Nel giorno della incoronazione
Matteo Renzi, il rottamatore,
offende Grillo, lo chiama : “buffone”.
Ma quello non s’offende : è attore! 

Far ridere è la sua missione.
Però da quando fa l’arringatore
ha perso molto della professione:
non fa più ridere, ma fa rumore! 

Per Beppe Grillo una “buffonata”
è frutto d’un lavoro molto duro,
deve pur guadagnare la giornata, 

se non fa ridere, non ha futuro!
Un’offesa di tipo granitico
è quella di chiamarlo : po-li-ti-co !!!
VOX
16 dicembre 2013

Nessun commento: