martedì 23 dicembre 2014

LETTERINA DI NATALE 2014



Caro Gesù Bambino,
Pargoletto,
Tu nasci ogni anno, a Natale,
mentre quaggiù
tutto si fa più stretto
al punto da sembrar
giorno feriale!
Ci son in giro
tanti senzatetto
e non ci sono
case popolari,
ma ci son altri
che fanno banchetto,
non sono tanti,
ma son miliardari !!
Non c’è lavoro,
c’è disperazione.
La crisi è lunga
senza precedenti,
c’è gente che non trova da mangiare
ma Berlusconi promette i denti
a chi ancora
lo vuole votare.
Son denti finti,
son solo dentiere,
ma anche Silvio
è finto Cavaliere!
Ha fatto il badante per tre mesi
in una bella casa di riposo.
Rieducato, novella cosmesi,
torna in campo sempre baldanzoso.
Con tante leggi
fatte su misura,
ha evitato più d’una condanna,
ciononostante la Magistratura
per Silvio resta sempre
la tiranna!
Ora non fa più leggi,
ma fa patti!
Li fa con Renzi
in modo ameno!
Qualcuno dice che sono ricatti,
in nome Tuo,
caro Nazareno!
Cadono stelle dal cielo di Grillo
come se fosse il dieci agosto,
il comico, però,sempre più brillo,
cuoce i dissidenti:ne fa arrosto !
Invece dalla Terra,
non dal cielo,
nasce un nuovo astro,
un leghista
che ha deciso di cambiare pelo,
ma non il vizio : è sempre razzista!
Se lì, vicino a Te,
c’è San Gennaro,
digli che quel Salvini
è un somaro!
Non è vissuto mai di lavoro
e pensa di fregargli il tesoro!
Anche quest’anno,
Caro Bambinello,
nascendo troverai un bordello!
Bisognerà cambiare Presidente,
perché Napolitano si dimette.
Si fanno nomi già di tante gente,
brave persone, ma anche inette!
Ho un’idea, Te la dico qua :
«Potresti parlarne
al Tuo Papà?».
È un bel posto,è pagato bene!
Scrivigli un appunto
sul quaderno:
«E’ proprio un posto
da Padreterno!».
Facci un dono Il giorno di Natale:
pulisci un po’
di Mafia Capitale,
elimina un po’ di corruzione.
Te ne ringrazierebbe la Nazione.
Non può andare peggio di così:
Pensa, sta rinascendo la DC !
Sta lettera, lo so,
è un piagnisteo.
Perdonami, però,
mo c’è Matteo!
Se c’è da far qualcosa,
falla Tu!
Ho fede in Te :
affrettati Gesù!!!

VOX

23 dicembre 2014

Nessun commento: